home

 

"Gurdulù ...

…non sa chi è, cambia continuamente, pensa di essere ciò che vede: se vede la zuppa è zuppa, se vede una rana inizia a comportarsi come tale. … Mille nomi non lo chiamano, mille volti non lo definiscono perché Gurdulù è in quei nomi ed in quei volti…"

  • gallery-image
  • gallery-image
  • gallery-image
  • gallery-image
  • gallery-image

Lunedì 24.04 aperti a cena 
Martedì 25.04 chiusi
Lunedì 1.05 aperti a cena
Martedì 2.05 chiusi

Il Quartiere 

Siamo oltrarno, in un angolo che riesce ancora a proteggersi dal flusso di turisti e che conserva la sua fiorentinità. Colmo e coloratissimo è pero Bianco secondo i giocatori e tifosi del calciostorico, disciplina che da sempre rappresenta questo quartiere. Popolato da tutti e a tutte le ore, ha uno spirito instancabile e la sua vitalità non può che contagiare chiunque passi per i suoi angolini nascosti.

Ristorante

Un pò londinese e parigino, Gurdulù è pero tutto fiorentino: nel quartiere di Santo Spirito nasce un luogo unico ma comune, familiare ma inconsueto, reale e al tempo stesso fantastico. Stato Puro, Tradizione e Territorio, Oggi al Mercato, I Classici Snack, Dolci e Stagioni: è questo il menù che offre il ristorante e che periodicamente cambia rispettando le stagioni. 

MENU' RISTORANTE

Cocktail Bar

“Il mio barspoon e i miei shaker sono i miei strumenti per creare un quadro, mentre il mio bar sostituisce la tela”. In questa alchimia confluisce, oltre al savoir faire della barlady, la personalità del fruitore, generando una particolare alchimia, , ogni volta unica ed irripetibile”.

MENU' DEL BAR

Cantina 

Da Gurdulù anche al vino si presta molta attenzione. E se fra i soci c’è un esperto, non può che non essere presente un’enciclopedica selezione di etichette nostrane e non: la carta ne conta oltre 250 con una preferenza verso Toscana, Piemonte, Borgogna e Champagne ed è studiata in abbinamento agli snack sia al bancone che seduti comodamente al tavolo.

MENU' DEI VINI

Sunday Lunch

Un pranzo informale per scoprire i sapori di Gurdulù

MENU SUNDAY LUNCH

 

Gabriele Andreoni

Chef fiorentino con una formazione che conta
maestri come Mauro Colagreco e Heinz Beck.
Gabriele è giovane, toscano e fortemente legato alla sua città d’origine,
Firenze, proprio come la compagine di Gurdulù.

[unex_ce_instagram id="content_euuw8rpsz" count="12" span="span3" is_fluid="no" remove_gutter="no" target="lightbox" random="span2.span4"][/ce_instagram]